TelecamereIP

Per quanto riguarda i cablaggi strutturati siamo in grado di fornire un servizio completo che parte dal sopralluogo della struttura ad opera di un esperto per garantire una soluzione ottimale e vicina alle esigenze del cliente, più funzionale possibile a seconda delle situazioni e delle possibilità. Tutti gli apparecchi e gli strumenti utilizzati sono di qualità garantita e verificata grazie ad anni di esperienza nel settore. Effettuiamo impianti di rete con cablaggio di categoria 6, 6a, 7 e fibra ottica e verifichiamo ed assicuriamo il massimo della qualità e del funzionamento dell’impianto rilasciando una certificazione che non si limita solamente a quanto prescritto dal decreto 37/2008 ma, attraverso vari test, conferma il mantenimento dei parametri qualitativi dei singoli componenti cablati verificando le prestazioni fino ad una frequenza di 100 MHZ. Questi test permettono di analizzare tutti i parametri fisici e prestazionali dei collegamenti, in particolare:

1 – MAPPATURA Controllo dell’esatta intestazione degli otto fili sul connettore RJ45, di problemi di continuità o cortocircuiti, rispetto delle colorazioni secondo standard.

cavo

2 – LUNGHEZZA DEL CAVO Questa prova consente di identificare il mantenimento delle lunghezze entro i limiti di trasmissione specificati dallo standard di riferimento ISO/IEC11801-95

3 -ATTENUAZIONE DEL SEGNALE Verifica l’attenuazione di trasmissione sull’intera larghezza di banda, determinando la corretta propagazione del segnale di trasporto.

4 -NEXT (DIAFONIA TRA LE COPPIE) Misura l’interferenza tra le diverse coppie in fase di trasmissione.

5 -ACR (RAPPORTO SEGNALE RUMORE) Questa prova determina la concreta possibilità di trasporto dei protocolli in uso.

6 – RESISTENZA DEL CAVO Misura la resistenza dei singoli doppini e controlla che vi sia l’esatta continuità in caso di media STP.

7 – DELAY (RITARDO DI TRASMISSIONE) Misura il tempo di propagazione su ogni singola coppia di trasmissione.

8 – DELAY SKEW E’ il rapporto di propagazione tra la coppia di trasmissione più lenta e quella più veloce; minore è il valore migliore è la qualità del cavo (parametro importante nel caso di protocolli multicoppia come Gigabit Ethernet).

9 – RETURN LOSS Misura del segnale riflesso in fase di trasmissione, determina la capacità di interpretazione di segnali molto deboli da parte delle schede di rete NIC.

10 – NEXT (POWERSUM) Somma dei NEXT in fase di trasmissione. Il PowerSum NEXT determina il valore globale di diafonia NEXT trasmettendo su tre coppie e misurando l’induzione di segnale sulla coppia rimanente. Questo test è vincolante per trasmissione protocolli multicoppia come Gigabit Ethernet

Tutti questi test sono effettuati presso ogni singolo punto presa con strumentazione conforme alle norme internazionali di riferimento per reti e certificano la conformità ed il collaudo della tratta.

WIRESCOPE350

Ci occupiamo inoltre di impianti di reti WI-FI per la copertura della rete internet tramite tecnologia wireless, verificando la sistemazione dei vari access-point nei giusti punti per garantire una copertura uniforme e permettendo lo spostamento del client all’interno dell’intera struttura senza rischio di perdita del segnale. 

wifi